Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

IMMAGINA: il fotogiornalismo dal 1968 al 2018 | Milano

20 ottobre - 21 ottobre

IMMAGINA: dal 1968 al 2018, il ruolo del fotogiornalismo nei movimenti di protesta

Nella cornice della mostra “Un grande numero. Segni immagini parole del 1968 a Milano”, a cura di Fondazione ISEC e in collaborazione con BASE Milano, in programma dal 2 al 22 ottobre 2018 negli spazi dell’ex Ansaldo di via Bergognone 34, Witness Journal propone un workshop dedicato all’evoluzione del fotogiornalismo nella narrazione dei movimenti di protesta degli ultimi cinquant’anni.

Partendo dal lavoro di tanti autori che negli anni ’60-’70 hanno portato il fotogiornalismo al suo ultimo grande momento di gloria, durante il workshop si proveranno a leggere i cambiamenti radicali che hanno interessato questo settore.

Il corso si rivolge a tutti coloro che sono interessati, sia come professionisti che come amatori, a conoscere il mondo e la storia del fotogiornalismo: le sue regole, le sue leggi, il codice etico, l’affermarsi ormai definitivo dei media online e i cambiamenti che lo stanno attraversando. Come sono cambiati i linguaggi e le piattaforme di comunicazione nell’era della crossmedialità.

Il corso avrà la durata di due giorni e avrà carattere intensivo. Offrirà ai partecipanti una panoramica sul sistema del fotogiornalismo e alcuni spunti di riflessione da approfondire su un mestiere che sembra trovarsi nuovamente a un bivio decisivo.

Durata totale: 14 ore

Docenti: Federico Bernini, Giulio Di Meo, Amedeo Novelli.

 

PROGRAMMA DIDATTICO

Sabato 20 ottobre 2018 | Ore 10:00-13:00 (3 ore)

Presentazione del gruppo

Raccolta delle esperienze dei partecipanti e introduzione a Witness Journal.

Dal 1968 al 2018: raccontare attraverso le immagini

Rassegna dei principali autori che hanno fatto la storia del fotogiornalismo raccontando i movimenti di protesta in Italia e nel mondo.

 

Sabato 20 ottobre 2018 | 14:00-18:00 (4 ore)

Il mestiere del fotogiornalista | I Parte

  • Dal tramonto della carta alla rivoluzione permanente.
  • Fotogiornalismo e citizen journalism: cosa cambia, quali le differenze e i punti in comune.
  • Nuovi media: la civiltà delle immagini e crossmedialità.
  • Qualità, lungimiranza, passione.
  • Scattare o fare video con il cellulare danneggia la professionalità? Come i nuovi strumenti di ripresa modificano la nostra visione del mondo.

 

Domenica 21 ottobre 2018 | Ore 10:00-13:00 (3 ore)

Il mestiere del fotogiornalista | II Parte

  • Come funziona un’agenzia fotografica.
  • Le immagini danno e contengono informazioni: come funziona il flusso di lavoro, le didascalie e le informazioni giornalistiche.

L’Ordine dei Giornalisti: il fotogiornalista è un professionista

  • L’Ordine dei Giornalisti tra carte deontologiche, etica, diritti e doveri.
  • Utilizzo delle immagini: privacy e libertà di espressione, diritto d’autore e legge sulla stampa.
  • Cosa è giusto pubblicare e cosa no: immagini che ledono la dignità, immagini che non aggiungono niente alla storia.

 

Domenica 21 ottobre 2018 | Ore 14:00-18:00 (4 ore)

Reportage, approfondimento e nuove strade editoriali

  • Il racconto fotografico: i tempi della cronaca e i tempi del reportage.
  • Get the pictures e progetti a lungo termine.
  • Selfpublishing e crowdfunding.
  • La fotografia sociale come atto concreto.

 

Prezzo del workshop: 80 € + 10€ (tessera WJ)

Per iscriversi al workshop o avere informazioni: formazione@witnessjournal.com

Dettagli

Inizio:
20 ottobre
Fine:
21 ottobre
Categoria Evento:

Luogo

BASE Milano
via Bergognone 34
Milano, Italia
+ Google Maps