Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Milano: Brenta e San Luigi

29 ottobre, 2016 - 13 novembre, 2016

Foto di Nicola Sacco

Workshop di Fotografia Sociale 

29-30 ottobre | 12-13 novembre 2016

Il workshop rientra in un progetto fotografico ben più ampio, avviato ormai da qualche anno, con l’obiettivo di raccontare attraverso il mezzo fotografico i quartieri di Milano, protagonisti nel corso degli ultimi anni di forti trasformazioni territoriali e sociali. Queste realtà, spesso conosciute nell’immaginario collettivo solo attraverso grigi stereotipi e luoghi comuni, raccolgono invece colorati ed emozionanti racconti di vita comune. Il corso ha quindi l’obiettivo di guidare i partecipanti nello sviluppo di un progetto fotografico personale. Il workshop si svilupperà in due week-end, durante i quali si analizzeranno le diverse fasi necessarie alla realizzazione di un reportage: l’idea, la pianificazione del progetto, il lavoro sul campo, l’editing e la presentazione finale del progetto.

Foto di Nicola Sacco
Foto di Nicola Sacco

Il quartiere

Agli inizi del secolo scorso il quartiere che si stava definendo al bivio fra corso Lodi e l’attuale via Don Bosco sembrava riflettere in pieno l’essenza dei disegni di Umberto Boccioni: luoghi di grande bellezza novecentesca, di “fumosa” vita di fabbrica e di tessuto sociale popolare.

Il quartiere di Brenta, poco conosciuto dagli stessi milanesi e quasi mai sotto i riflettori della cronaca cittadina, è caratterizzato da un’anima popolare e da un passato industriale che ne ha definito la morfologia e il tessuto sociale. La zona è delimitata a nord-ovest dallo scalo di Porta Romana, recentemente portato all’attenzione politica e mediatica grazie al grande progetto di riqualificazione degli scali ferroviari milanesi dismessi; a nord-est dal tracciato di corso Lodi (la via Emilia), e l’ex insediamento industriale del TIBB (Tecnomasio Italiano Brown Boveri); a sud dalla campagna nella quale hanno inizio i tracciamenti delle nuove strade che caratterizzano l’espansione urbana di Milano. È in questa complessità frutto della sovrapposizione di tessuti residenziali, industriali e spazi agricoli che si colloca il lavoro di ricerca e documentazione fotografica proposto dal workshop. La dismissione delle realtà industriali attive fine agli anni ’70 (Geloso, Motomeccanica, TLM) si è tradotta nella riappropriazione di alcuni di questi spazi che oggi ospitano numerose attività terziarie, artigianali e realtà associative operanti sul territorio.

Programma e date

Il corso sarà diviso in diversi momenti: una parte teorica, una parte pratica e una di critica e selezione dei lavori. Alla fine del workshop verrà realizzato un lavoro collettivo con le migliori foto dei partecipanti.

Sabato 29 ottobre – 09:00-13:00 aula | 14:00-18:00 uscita fotografica

Domenica 30 ottobre – 09:00-13:00 uscita fotografica | 14:00-18:00 uscita fotografica

Sabato 12 novembre – 09:00-13:00 uscita fotografica | 14:00-18:00 editing

Domenica 13 novembre – 09:00-14:00 editing finale | 14:00-18:00 editing finale

Foto di Nicola Sacco
Foto di Nicola Sacco

Prezzo: 300 € + 10 € di quota associativa.

Docenti: Giulio Di Meo e Nicola Sacco.

Assistenti: Marina Mussapi, Laura Pezzenati, Stefano Pontiggia.

Prodotti finali: pubblicazione delle foto degli studenti sul sito dell’associazione WJ e realizzazione di un prodotto multimediale del lavoro collettivo.

Sede delle lezioni: Associazione OnexAll – Via Verbano 6, Milano.

Requisiti: Il workshop non richiede conoscenze fotografiche tecniche specifiche o avanzate ma solo che i partecipanti abbiano già fatto, a qualsiasi livello, fotografia.

Per iscriversi al workshop o avere informazioni: info@giuliodimeo.it

Dettagli

Inizio:
29 ottobre, 2016
Fine:
13 novembre, 2016
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Organizzatore

Giulio Di Meo
Email:
info@giuliodimeo.it
Sito web:
giuliodimeo.it

Luogo

Milano
Via Verbano 6
Milano, Italia
+ Google Maps